giovedì 8 dicembre 2016

UN ACCORDO DI PROGRAMMA LEGA, FdI e M5S NON E' ALLEANZA : E' GOVERNO !


LA POLITICA E' INNANZI TUTTO GOVERNO

Quale migliore rappresentazione di un fallimento a catena ?


CARO BEPPE GRILLO,

fai un bel regalo al popolo italiano. Conserva i valori fondanti, ma esci dal mondo naif. Ho sentito affermare da Matteo Salvini dei suoi ripetuti tentativi di parlare con te. Io comprendo una certa tua ritrosia, ma avendo la tua stessa età ed avendo sostituito al sentimento dell' amore l'ascolto delle parole e l' osservazione poi dei fatti, sono giunto ad un autonomo convincimento sul da farsi.


UN ACCORDO DI PROGRAMMA LEGA, FdI e M5S NON E' ALLEANZA : E' GOVERNO !

Ieri, parlando con due tuoi portavoce a Roma, ho fatto presente che difficilmente potrai aspirare a quel 51% di voti che, con qualsiasi porcata di legge, potrebbero assicurarti il governo del paese. Che poi  dovrebbe essere il fine ultimo della politica. Se uso il condizionale un motivo c'è, e sta nel fatto che quella parte abbondantemente corrotta e collusa del popolo italiano non darà mai il consenso a uno che dice ......... " devi rinunciare ad una promozione che non meriti, ad un premio che non ti spetta ". Sarebbe bello un mondo così naif, ma il mondo non è naif. Detto ciò voglio aggiungere che purificata la LEGA dalle trote e dai diamanti, non mi sembra d'aver udito di ulteriori scandali e ruberie. Certo non m'illudo ..... siamo tutti italiani, come dicevo a uno dei tuoi portavoce. E la riprova sta nel fatto che anche nel M5S abbiamo assistito a delle folgorazioni sulla via di Damasco. Hai condotto in Parlamento tuoi iscritti che, dopo molti anni di militanza nel MoVimento, hanno improvvisamente capito che tu e Casaleggio eravate due despoti e che 15.000 euro al mese erano meglio e più democratici delle vostre restrizioni. Ti invito quindi a riflettere affinchè non si debba poi assistere, in modo più o meno palese, alla emersione dalla palude degli accordi d'affari Berlusconi - Renzi. Sai ...... qui a Frascati è già accaduto di dover vedere il Capogruppo FI, poi PDL, poi LISTA POLVERINI passare armi e bagagli a sostenere il vacillante Sindaco del PD. E si dice che Frascati, tutelata dal Nume Luigi Zanda, senatore per mancata presentazione al via del candidato FI o PDL, sia considerata un laboratorio politico. Quello che va bene a Frascati può anche andar bene a Roma ! Evitiamo dunque che anacronistiche posizioni debbano nuovamente regalarci degli Dei come ARFANO, VERDINI, SCILIPOTI e compagnia cantando, a mia insaputa

A Beppe ....vedi de datte nà smossa !