lunedì 31 gennaio 2011

Rubrica DOMANDA e RISPOSTA : scrive Anna Delle Chiaie


UNA DOMANDA MI VIENE IN MENTE ....MA L'APERTURA DELLA CROCE ROSSA A FRASCATI NON ERA DA FARSI APPENA FINITO IL CENTRO COMMERCIALE A COCCIANO?

FRANCO POSA CI HA PRESO IN GIRO ...SPERO NON LO FACCIA ANCHE STEFANO ...

LUI SUL SOCIALE è SEMPRE ATTENTO MA L'ASSESSORE CHE SI INTERESSA A CIO': PROTEZIONE CIVILE,E ASSOCIAZIONI VARIE CHI è?

LO SO ABBIAMO SERI PROBLEMI IN ALTRE SITUAZIONI ..MA è PER NON PASSARE DA STUPIDI

ANNA DELLE CHIAIE



Il quesito, stante il contenuto sociale, è stato inoltrato al SINDACO Stefano Di Tommaso e al consigliere Alessandro D'Orazio per l'opposizione, direttamente e tramite l'UFFICIO COMUNALE URP.

Attendiamo fiduciosi le loro argomentazioni sul ritardo.

Crisi del PD a Frascati. 'A TELEVISIONE di FARE ALLEANZA è andata direttamente alla fonte. Prima parte dell'intervista a MESSER PEDUTO.



Accreditato come possibile CANDIDATO SINDACO NOVELLO nella successione a DI TOMMASO, MESSER PEDUTO prende in esame le voci sui forti contrasti all'interno del PD.

Secondo articoli di stampa e voci di piazza, il Capogruppo in consiglio comunale del
PD locale, Franco Posa, messo in disarmo per via dei problemi DUCEnnali emergenti, starebbe tentando di risalire la china. E' per questo che chiede per un suo uomo un assessorato. Vittima sacrificale sarebbe l' Assessore alla Cultura DANDA TAVANI, peraltro molto attiva in mostre, convegni ed attività nelle scuole.

VECCHIA POLITICA IN MANOVRA.

Nulla che possa interessare la vita del cittadino, sempre più affogato nella sporcizia stradale al centro, nell'incuria in periferia.

" Quello che il Sindaco fa è benfatto " risponde il MESSERE.

E la crisi nel PD ? " SONO CHIACCHIERE ! "

Allegri cittadini......... TUTTO VA BENE MADAMA LA MARCHESA !

PRIMA PARTE DELL'INTERVISTA

http://www.youreporter.it/video_Crisi_nel_PD_FARE_ALLEANZA_intervista_MESSER_PEDUTO_1

domenica 30 gennaio 2011

SCENDE IN CAMPO ANCHE PAOLUCCIO...... L'AVVOCATO DI ...... su ordine del suo cliente !


Anche Paolo Ambrosetti ha commentato il link di Mirella Pinori.

Paolo ha scritto:

"Giustamente ci vuole la vecchia guardia..tipo il Sig. Corazza ed il Sig. Ruggeri. Oggi siedono in Consiglio dei veri incompetenti e pure tanti Bamboccioni senza arte e ne parte!!!"


Per vedere i commenti, segui il link in basso:http://www.facebook.com/n/?mirella.pinori%2Fposts%2F158849124165195&mid=3af91b1G53c8a8b6G2640171G13&bcode=mLo0e&n_m=angelocristofanelli%40hotmail.com

C'è anche la produzione del gas nel futuro della Marino che l'Assessore Massimo Prinzi disegna a " FARE ALLEANZA "


Segue pari pari i disegni dell'ASSESSORE all'AMBIENTE di Frascati il Comune di Marino ! Sembra quasi che l'ASSESSORE Massimo Prinzi sia venuto a scuola a PALAZZO MARCONI ! Si.....decisamente è venuto a scuola a Frascati.....ha visto i risultati ed ha deciso : COSI' MAI !


Udite dalla sua viva voce come ci scopiazza !

http://www.youreporter.it/video_A_FARE_ALLEANZA_i_progetti_della_Marino_futura_1

CRISI SI ? CRISI NO ? " FARE ALLEANZA " ne ha catturato le immagini


FRASCATI TERRA D'INGEGNERI E DI DISEGNATORI


C'è chi è preso dal disegnare la FRASCATI FUTURA, e batte con gli interessati GROTTE PORTELLA, e chi è preso dal disegno del CDA UNDER 40.

SULLE PIAZZE FRASCATANE INVECE..............




DI TOMMASO, in crisi, trema al solo pensiero del CDA novello nel PDL. Di Simone Carboni la " geniale " intuizione .


UN CDA RINNOVATO AL 100%. A PARTE I CONSIGLIERI ELETTI.....TUTTI UNDER 40 !

E' stata questa l'intuizione " geniale" del giovane consigliere del PDl. Il coordinatore provinciale del PDL, FRANCESCO LOLLOBRIGIDA, non ci ha pensato su neppure un secondo.

Subito è partito l'ordine per il COMMISSARIO Marco SILVESTRONI.

Ora non rimane che attendere la lista.

Ma fonti solitamente bene informate confermano :

IL SINDACO STEFANO DI TOMMASO NON CI DORME PIù LA NOTTE !

Una tigre affamata s'aggira per il mondo.

Il PIL sta diventando un affare di stato


Detentori debito USA a Gennaio 2010


Vi siete mai chiesti perchè, parlando del PIL di una nazione, si parli sempre di percentuali d'incremento e mai di cifratura dello stesso ? Semplice : i numeri assoluti mettono paura. Così ho chiesto aiuto in giro per il mondo, ma non c'è stato verso d'avere dati aggiornati.

Si dice che gli amici si riconoscono nel momento del bisogno, ma quando parli del PIL non c'è storia. Dati aggiornati chi li ha se li tiene stretti.

PIL in miliardi di dollari al 1 gennaio 2009

1 Stati Uniti d'America 14.119,050
2 Giappone 5.068,894
3 Cina[5] 4.984,731

Unless otherwise noted, information in this page is accurate as of January 1, 2009
Definition: This entry gives GDP growth on an annual basis adjusted for inflation and expressed as a percent. China 9%

Dunque, nel 2008 la Cina è cresciuta del 9% giungendo ad un PIL di 4.984 miliardi di dollari. Sappiamo anche che, a causa della crisi finanziaria globale e di qualche freno messo in campo dalle autorità cinesi, la crescita nel 2009 si è attestata intorno all'8%. Con ciò possiamo calcolare che il PIL cinese 2009 si sia attestato intorno ai 5,382 miliardi di dollari. Aggiungiamo a questi l'incremento del 10,3% rilasciato in questi giorni sulla stampa e ci troveremo all'incirca intorno ai 5.936 miliardi, salvo errori. Per comprendere compiutamente quanto stia accadendo è però necessario immedesimarsi nella cultura cinese. La più popolosa nazione al mondo era, al gennaio 2009, accreditata per 1.338.616.968 anime. Dato il tasso d'incremento dello 0,655 nel 2009, applicato mia sponte anche al 2010, dobbiamo presumere che nel 2011 si aggiri intorno a 1,360 milirdi di abitanti. Questo per dire che la Cina non è un centometrista, ma un maratoneta. E come un maratoneta deve studiare la sua azione, la sua strategia, la sua necessità di calorie sul lungo termine. Ecco dunque che il gigante manda i suoi emissari in giro per il mondo ad acquistare quanto necessario per questa lunga marcia di conquista. ENERGIA innanzi tutto; petrolio, gas, uranio ed in genere tutto ciò che per materia prima e tecnologia sia in grado di produrre energia. Ma nche piattaforme logistiche necessarie all'espansione commercia; tipo il porto greco del PIREO.

TERRE RARE

Con questo termine sono chiamati quei metalli, 17 per la precisione, indispensabili alla tecnologia. La Cina non solo produce il 97% di questi metalli, ma ne detiene il maggiore stock mondiale in riserva.


Produzione annua e riserve in tonnellate

Facciamo qualche nome ed il relativo utilizzo.
Lantanio: batterie ricaricabili
Erbio: laser
Europio: schermi a cristalli liquidi
Terbio: sonar, sensori,componenti elettronici, celle a combustione
Disprosio: magneti per motori ibridi, hard disk per computer, laser.
Con atto unilaterale la Cina ha ridotto l'esportazione di questi metali di un buon 40%

Credo sia intuibile il significato di tutto cio': ci tengono a dieta.


BUY THE WORLD

Quando, giorni fa, il Presidente Hu Jintao è sceso a Washington per parlare di economia nella tasca destra aveva 895 miliardi di dollari del debito a stelle e strisce. Nella tasca sinistra la lista di tutto ciò che, nel corso di questi ultimi anni è stato acquistato nel mondo. Dalle miniere africane, alle joint-venture petrolifere, alle partecipazioni societarie nel mondo. Non solo. Aveva anche 200 milioni di tonnellate di eccedenze della produzione di acciaio, pronte ad invadere il mondo e a " stendere " le aziende di settore occidentali. Oggi, in occidente, non abbiamo ancora smaltito la sbornia finanziaria. I Debiti Sovrani sono a rischio nel collocamento. Nessun problema: "compro tutto mi!" s'è offerto Hu. Ora sappiamo tutti che quando qualcuno ricorre al creditore estero la sua autonomia è bella che andata.
E' il destino dell'EUROPA, Italia in primis visto il debito, a meno che non ci si rimbocchi sul serio le maniche, non si eliminino gli sprechi e i simulacri dello scorso millenio. Per essere ancor più chiaro, mi riferisco alle battaglie sindacali contro gli aumenti di competitività industriale e agli sprechi che sembrano diventati lo sport preferito della classe politica a tutti i livelli, coadiuvata da qualche frangia della magistratura. Qui o ritorna il buonsenso o sarà davvero miglior cosa emigrare !

sabato 29 gennaio 2011

SILURO SINISTRO AFFONDA LA GIUNTA DI TOMMASO. POSA A PICCO: A SINISTRA E A DESTRA !


E' ispirato da un insider il SILURO SINISTRO lanciato in settimana contro la GIUNTA di PORO STEFANO, che paga il legame con le EMOZIONI DA NON INTERROMPERE !

Franco Posa ed il suo alleato trasversale : due candele sulla via dell'esaurimento ! HANNO PERDUTO LA CREDIBILITA'.

CRESCE L'ATTESA PER IL QUIZ STORICO :

" I PATTI DI PILOZZO "


IL FILMATO SUL CASO.

http://www.youreporter.it/video_SILURO_SINISTRO_FARE_ALLEANZA_svela_i_retroscena_1

L'ASSESSORE ALL'AMBIENTE DEL COMUNE DI MARINO RILASCIA A " F.A.R.E. ALLEANZA " I NUMERI DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA


30/ 35% è il livello raggiunto dalla raccolta differenziata sull'intero territorio, dopo solo 4 mesi. Ma nuove implementazioni del servizio sono in corso. Perchè tutto è perfettibile, tutto è migliorabile.

Ascoltate dalla viva voce dell'ASSESSORE MASSIMO PRINZI cosa c'è nel futuro dei servizi a MARINO !

http://www.youreporter.it/video_FARE_ALLEANZA_inchiesta_sulla_RD_a_Marino_1

ISPETTORE AMBIENTALE CICLISTA IN AZIONE

Dura battaglia sul Monte Grappa. Ogni giorno, tutti i giorni, gli INSURGENTS colpiscono. Chiaramente chi passa....." butta in mezzo " !

Morale : siamo un poco ignorantelli e l'AMMINISTRAZIONE fa di tutto per mettere in risalto le caratterische che sono in noi.



Ascoltare per credere !


http://www.youreporter.it/video_ISPETTORE_AMBIENTALE_CICLISTA_IN_AZIONE_1

venerdì 28 gennaio 2011

Politica e trasparenza. F.A.R.E. ALLEANZA lancia una nuova rubrica : DOMANDA e RISPOSTA


Si sente ormai ogni giorno un lamento :

" LA POLITICA SI E' ALLONTANATA DALLE MASSE.


La POLITICA non ascolta, la POLITICA non dà risposte."


E' per questo che, nel tentativo di portare la VOCE della politica alla cittadinanza, ho pensato a LA PANCHINA del MERCATO.

In quell'ambito, i politici che accettano l'incontro rispondono alle MIE domande.

Ma chi risponde alle DOMANDE dei cittadini ?

Con la rubrica " DOMANDA e RISPOSTA " il cittadino potrà inoltrare al mio indirizzo e-mail angelocristofanelli@hotmail.com i propri quesiti e le proprie osservazioni. Sarà mia cura inoltrare il tutto al Sindaco o all'Assessore competente e ad un Consigliere dell'opposizione al fine di avere, sul quesito, il suono di entrambe le campane. Il tutto, dopo l'inoltro ed ad avvenuta risposta, verrà pubblicato sul mio blog e sugli organi di stampa locale che acconsentiranno all'iniziativa. ( tenuto conto dello spazio disponibile ovviamente )

E' richiesto garbo e concretezza nella esposizione, preavvertendo che, a mio insindacabile giudizio, verranno cassate richieste prive dei precedenti requisiti.

Ovviamente non si terrà conto, data la serietà con la quale chiedo di aderire all'iniziativa, di quesiti pervenuti in forma anonima o in stile " Paoluccio Ambrosetti"

Invito, comunque, chi fosse nella condizione di farlo, di partecipare ai Consigli Comunali ahimè...... sempre più caratterizzati dal connotato della desertificazione.

Ancora gli ISPETTORI AMBIENTALI D'ASSALTO CICLOTRASPORTATI in azione

RISULTA EFFICACE GIà DALLE PRIME BATTUTE LA TASK-FORCE DEI CICLOTRASPORTATI D'ASSALTO




Stamattina la città era più pulita. Ma qualcuno ancora non si allinea !








Chi dovremo ringraziare per la nuova arma strategica? L'ex ASSESSORE all' AMBIENTE ?

Continua l'intervista di " FARE ALLEANZA " a Massimo Prinzi, Assessore all'Ambiente a Marino


L'Assessore Massimo Prinzi, a sinistra, insieme al Sindaco di Marino Adriano Palozzi


" La cittadinanza ha capito il nostro sforzo e partecipa consapevole e diligente. I nostri cittadini, cui va il mio plauso, differenziano tutti i giorni. Il decoro della nostra città è al sicuro.
Le nostre tariffe sono fra le più basse ed il livello qualitativo della DIFFERENZIATA è pari al 90 %"


Dalla viva voce dell'ASSESSORE


http://www.youreporter.it/video_A_FARE_ALLEANZA_L_ASSESSORE_PRINZI_spiega_ancora_1

L' INCOMPIUTA ZTL : MI SCRIVE VINCENZO CONTE


Caro Angelo,

ho letto con vivo interesse l'articolo pubblicato riguardo la ZTL di Frascati, a mio avviso ennesimo "simulacro" (in quanto designa un'apparenza che non rinvia ad alcuna realtà sottesa e pretende di valere per quella stessa realtà) dell'efficenza tecnologica dell'attuale Amministrazione Posa/Di Tommaso.

Come tu hai affermato nell'articolo, in campagna elettorale fui contrario al progetto ZTL, in quanto verosimilmente privo di benefici, in particolare per il tartassato commercio di Frascati che, nonostante la pantomima del Centro Commerciale all'aperto, finora non ha portato benefici ai poveri esercenti frascatani.

Mi chiedo quanto è costato questo dispositivo elettronico?

E' stato dichiarato il fine lavori? E' stato effettuato il collaudo?

E' stata pagata la ditta?

Che tipo di appalto è stato conferito? Ed a chi?

Credo che l'STS e il direttore generale del Comune di Frascati dovranno faticare molto per convincere i nostri cittadini che questa non è una ennesima cattedrale nel deserto!

E mi chiedo inoltre che se questa è una opera pubblica necessaria (così dovrebbe essere secondo chi amministra il Comune), il fatto che non sia ancora attiva ed efficiente può configurare l'ipotesi di danno agli interessi della collettività?

Mi auguro che pervengano risposte convincenti e soprattutto documentate.

Saluti





Cons. Vincenzo Conte

Capogruppo del PDL al Comune di Frascati

ISPETTORI AMBIENTALI D'ASSALTO CICLOTRASPORTATI : LA RIVOLUZIONE E' INIZIATA !


SILENZIOSI, ECONOMICI, ECOLOGICI e IN PERFETTA FORMA FISICA

L'ASSESSORE all'AMBIENTE a FRASCATI non usa mezze misure ! E non mette neppure un cassonetto per togliere questo sconcio quotidiano. DETURPEREBBE il LOOK della città ed urterebbe il GENIUS LOCI !

PIACCIA O NO, QUESTO E' L'AMBIENTE FRASCATANO, IL VOLTO DELLA GIUNTA DI TOMMASO, CHE L'ASSESSORE CIUCCOLI LASCERA' AL NUOVO SUO SOSTITUTO.






iL FILMATO

http://www.youreporter.it/video_ISPETTORI_AMBIENTALI_D_ASSALTO_CICLOTRASPORTATI_1

giovedì 27 gennaio 2011

L'ASSESSORE MASSIMO PRINZI sotto TERZO GRADO canta. Svelati i segreti della RACCOLTA DIFFERENZIATA a MARINO !


Continua il TERZO GRADO all'ASSESSORE PRINZI.


Alla fine, sfinito dal pressing, cede e svela il segreto.
Il perchè della scelta della RACCOLTA STRADALE a MARINO.

Ma ascoltate dalla sua viva voce.

http://www.youreporter.it/video_PRESSING_DI_FARE_ALLEANZA_PRINZI_SVUOTA_IL_SACCO_1

A " GAGGIO " riporta le chiavi di casa !

Ora vediamo se è uomo d'onore. Io ne dubito.


L' IKEA ha aperto a FRASCATI. A Villa Muti il nuovo, economico, punto vendita







Il filmato dell'inaugurazione

http://www.youreporter.it/video_FARE_ALLEANZA_torna_da_MARINO_Voila_VILLA_MUTI_1

E lo STREGONE-APPRENDISTA PRIVITERA continua a sbandierare la muleta del CONTO VINCOLATO ALLA REGIONE

La Giunta comunale di Frascati approva il rendiconto 2009

Scritto da Massimo Marciano il 3 agosto 2010

L’avanzo di amministrazione è di oltre tre milioni e mezzo, ridotti i residui attivi e passivi.

Martedì 3 agosto 2010 – Anche per il 2009, come negli ultimi anni, il bilancio del Comune di Frascati si chiude con un avanzo di amministrazione, che per l’anno scorso supera i tre milioni e mezzo di euro. In aumento, rispetto al 2008, sia la spesa corrente (+ 1,3%) sia quella per investimenti (+ 42,4%) sostenute nel 2009, in media, per ogni abitante. Sono i dati che emergono dallo schema di conto consuntivo approvato questa mattina dalla Giunta municipale. Il bilancio comunale, quindi, si conferma solido anche per il 2009. L’avanzo di amministrazione potrà, infatti, essere destinato a nuovi investimenti.



Cosa è successo nel 2010 ? Si scatenano i creditori, si temono decreti ingiuntivi e spunta un disavanzo d' amministrazione di 500.000 euro e le sbandierate opere iniziate restano a metà!



Ci sono poi due problemi sul tappeto che vorremmo veder affrontati da MASSIMO MARCIANO :

- Il rilievo della CORTE DEI CONTI, se non ricordo male sul bilancio 2007
- Il CONTO VINCOLATO ALLA REGIONE che l'apprendista-stregone consigliere Privitera reitera in ogni dove.
http://www.youreporter.it/video_La_PANCHINA_DEL_MERCATO_Privitera_sul_conto_vincolato_1

Perchè non ce ne parla MESSER MARCIANO ......lui che conosce i numeri ?

E' arrivata un'altra letterina dal KGB : A FRASCATI SI RIVOTA !



La letterina è, come sempre, circostanziata.

Il bilancio è un macigno insidioso. Chi lo vota potrebbe rendersi partecipe di qualche irregolarità per via del CONTO VINCOLATO alla REGIONE sul quale il Consigliere GIUSEPPE PRIVITERA ha acceso......... LA BRACE.

Qualche pro-votante potrebbe essere chiamato a risponderne. ANZI...............
lo sarebbe senz'altro da parte della CORTE dei CONTI !

Se non passano i bilanci...... PREVENTIVO 2011 e CONSUNTIVO 2010 STEFANO andrà in picchiata ! In fondo, nel DUCEnnio MERAVIGLIAO, lui era ASSESSORE. Non può dire d'essere stato all'oscuro dei fatti!

Certo, il dirigente BONOMO non c'è più, e già gli hanno messo la croce del fallimento della RACCOLTA DIFFERENZIATA.

Se andasse via anche il CITY-MANAGER DI PAOLO il gioco sarebbe fatto: è stata colpa sua.....è lui che questo conto maledetto non l'ha aperto.

Dice questo la letterina, disvelando le strategie future. Però..... sto KGB ! Ne conosce di cose !


MA STEFANO E' CORIACEO E PRONTO ALLA PUGNA !

Consapevole del rischio, sta già disegnando la tattica elettorale. Sarà impregnata di frascatanità; magari con qualche boccione di vino a destra, a simboleggiare la strenua difesa del nostro prodotto d'eccellenza, e un sacchetto di cemento a sinistra, a ribadire la fedeltà verso un segmento portante del DUCEnnio.

Ecco in anteprima mondiale lo stile dei prossimi manifesti elettorali.

LA FRASCATANITA' TRASUDA !





L'OPPOSIZIONE NON STARA' A GUARDARE

Una talpa tipografica rivela : " ME NE HANNO ORDINATI 10.000 "

ISPETTORI AMBIENTALI CICLOTRASPORTATI : L'ARMA SEGRETA MESSA IN CAMPO DALL'ASSESSORE ALL'AMBIENTE


COME FOLGORE DAL CIELO, COME NEMBO DI TEMPESTA

Rapidi ed invisibili, piombano in MODERATO silenzio nelle vie del centro storico. Si gettano fulminei sull'incauto insorgente che riempie di MMUNNEZZE le vie del centro.




Armati di videocamera fissano le immagini dei luoghi; i colpevoli non hanno scampo !

Contano i pochi addetti ( oggi 2 ) alla pulizia delle strade e riportano direttamente, via e-mail, rilievi ed infrazioni all'Assessore e alla Giunta.

Sono i CIUCCOLI'S SHERIFFS, gli ISPETTORI AMBIENTALI CICLOTRASPORTATI l' ARMA TOTALE messa in campo dall'ASSESSORE all'AMBIENTE per questi suoi ultimi mesi di mandato.

Il filmato

http://www.youreporter.it/video_Ispettori_ambientali_ciclisti_d_assalto_1

mercoledì 26 gennaio 2011

Alessandro Adotti scrive a Il Mamilio. Pubblico volentieri su richiesta di ALE


BUONO IL CONCETTO DELLA " OPPOSIZIONE RESPONSABILE " ! FINALMENTE SI VA AL SODO DEL RINNOVAMENTO : PROGRAMMI SUI PROBLEMI DELLA CITTà E DELLA GENTE.
I PENNACCHI LASCIAMOLI A CHI CI TIENE !




Da IL MAMILIO.it

"La tenuta del sindaco va verificata sulla gestione delle emergenze non sulla capacità di accontentare qualcuno con un assessorato"
Adotti: "E' l'ora di creare una reale alternativa alla maggioranza"
L'esponente di 'Progetto Frascati' invita le altre forze di opposizione a costruire un programma fondato sul rinnovamento




FRASCATI (26/01/11 - ore 15,45) - Da Alessandro Adotti, promotore e consigliere comunale di Progetto Frascati, riceviamo e volentieri pubblichiamo.

"Caro Direttore, ho letto con sempre vivo interesse il tuo articolo sullo stato della politica frascatana. Le posizioni del nostro gruppo consigliare e del nostro movimento sono ben note e non mi pare necessario confermarle, tuttavia occorre qualche precisazione poiché noi non siamo "pronti a fare la nostra parte" (parafrasando il testo dell’articolo citato) bensì stiamo già facendo la nostra parte, insieme alle altre forze di opposizione, dall'inizio del nostro mandato. Il problema però non è solo interdire l'azione della maggioranza, poiché questo seppur importante non è bastevole; il problema è creare le condizioni per l'alternativa a questa maggioranza che, lo ripeto, più che un'alternativa di tipologia di schieramento politico è un'alternativa di rinnovamento di metodo e di persone. Sta a noi tutti, anche ed in particolare ai nostri interlocutori dentro e fuori le opposizioni, dimostrare ora con atti concreti che questa volontà di cercare un'alternativa esiste, superando le impostazioni e gli uomini del passato.

Se oggi siamo arrivati a questo stato di cose a Frascati, con una perdita di centralità politico-amministrativa marcata ed evidenti problematiche amministrative (che costringono le opposizioni a farsi spesso maggioranza, addirittura e più volte chiedendo la convocazione del Consiglio comunale), questo lo si deve a chi non rinuncia a fare un passo indietro, anche di fronte al macroscopico ed evidente fallimento politico di uno stanco continuismo. Cerchiamo comunque d'interpretare questa difficile fase della politica locale come una opportunità per rimuovere qualche tappo ed avviare il ricambio che è ormai necessario. Io ho le mie preferenze personali sugli schieramenti e sulle possibili alleanze ma non credo che la Città sia troppo interessata a questo, credo piuttosto che la Città sia interessata, per esempio, a conoscere lo stato delle finanze comunali ed ai grandi e meno grandi temi che interessano le donne e gli uomini di Frascati. Per i motivi anzidetti avevamo chiesto al Sindaco di fare un passo avanti tendendo le mani a tutte le opposizioni e creando dei tavoli di confronto sulle emergenze e su questo tema verificheremo la reale "tenuta" del Sindaco che non potrebbe sperare di aggiustare alla meglio le cose, magari accontentando politicamente qualcuno con un assessorato.

Noi siamo un'opposizione responsabile ma non per questo meno decisa e determinata a cambiare questo stato di cose e speriamo che in questa linea di ragionamento si attesti ora anche il Pdl locale che, superando una fase di precedenti incomprensioni ed avvalendosi anche dell'esperienza dei suoi nuovi sub-commissari, Boldrini e Mancini, potrà contribuire a creare le condizioni per l'alternanza tuttavia nella consapevolezza che, per quanto ci riguarda, non esistono più logiche che prevedono schemi fissi e primazie scontate e che è oggi più che mai opportuno pensare a formule nuove e più avanzate per future ed eventuali formule politiche a Frascati".

Non basta l'orgoglio, ci vogliono i fatti ! Terzo spottino con l'ASSESSORE MASSIMO PRINZI.


VISITATE E FATE VISITARE MARINO. A TUTTE LE ORE !

" Abbiamo scelto la RACCOLTA STRADALE perchè difronte a tutte le realtà esaminate ci è sembrata la migliore. I fatti ci stanno dando ragione."


Puoi fare 1.000 comunicati stampa, puoi rilasciare 1.000 interviste, puoi inorgoglirti per qualsiasi azione.......... POI SONO I FATTI CHE CONTANO


Io prima ho girato per Marino, Centro, semi-periferia, periferia, Corso e viuzze.

POI sono andato a sentire l'ASSESSORE......per capire !

Perchè non mi avrebbe potuto silenziare dichiarando il SUO ORGOGLIO !

LA REALTA' DICE CHE.........

http://www.youreporter.it/video_FARE_ALLEANZA_dalla_zona_del_mercato_di_Marino_1


Ma ancora non mi svela tutti i segreti !


http://www.youreporter.it/video_L_ASSESSORE_PRINZI_motiva_le_scelte_fatte_a_MARINO_1

Comunicato stampa PDL

L’IMPEGNO DEL PDL DI FRASCATI
PER LA SOLUZIONE DEI PROBLEMI DELLA CITTA’


Venerdì scorso, 21 gennaio 2011, i rappresentanti del PdL si sono incontrati con il Direttore sanitario del Polo Ospedaliero Frascati-Marino, dott. Michele Di Paolo, per chiedere un impegno formale nei confronti del Comune di Frascati in merito alla sicurezza e il transito pedonale nella zona antistante all’Ospedale di Frascati.
Oggi, martedì 25 gennaio 2011, c’è stato l’incontro con l’assessore alla viabilità, Paolo Ciuccoli, per affrontare lo stato di degrado dei marciapiedi (causa di molti incidenti ai cittadini e difficoltà nel transito) e la scarsa visibilità delle strisce pedonali nella zona antistante lo stesso Ospedale S. Sebastiano.
L’assessore Ciuccoli dopo un chiarimento telefonico con l’Assessore Paoletti, si è impegnato a ripristinare subito la verniciatura delle strisce e a risistemare in tempi brevi i marciapiedi non appena avrà trovato la compatibilità di spesa nel bilancio del Comune.

Sono questi alcuni dei problemi affrontati, nei giorni scorsi, nell’interesse della cittadinanza frascatana da parte del PdL che ha ottenuto, così, un primo risultato dopo il chiarimento politico avvenuto al suo interno dal quale è scaturito il proposito di sviluppare un’azione unitaria nell’interesse generale della città.

La questione sarà, comunque, portata in discussione nella prossima seduta del Consiglio Comunale per chiedere impegni formali all’Amministrazione.


Frascati 25.01.2011


PdL Frascati

Alleluja ! Habemus sub-commisari novelli !


Rispondendo all'imperativa indicazione del Coordinatore Provinciale del PDL, FRANCESCO LOLLOBRIGIDA, il Commissario del PDL a Frascati MARCO BATTISTONI ha proceduto all'indicazione dei nuovi sub-commissari.
La nomina, come ormai noto, è caduta sull'ex Presidente del locale Circolo AN IGINO MANCINI( con funzione di Vicario ) e su MARCO BOLDRINI con delega alla Sanità !

Si compie, finalmente, quella ricomposizione d'intenti delle varie correnti interne.

Determinanti al riguardo sia la convergenza della componente IGINO MANCINI con la componente MARIO GORI, fino a poco tempo fa inimmaginabile, sia l'illuminante soluzione per la costituzione di un POTENTE DIRETTIVO suggerita dal consigliere SIMONE CARBONI.

Sorretti dai nuovi incredibili valori, ogni obbiettivo è possibile !

Ora il PDL tuscolano è nuovamente in buone mani. Con l'esperienza dei condottieri di tante vittorie, sono certo si avvierà verso valori di consenso mai raggiunti prima d'ora !

E poichè il RINNOVAMENTO è nel DNA del PDL, voglio dare un piccolissimo personale contributo.

" F.A.R.E. ALLEANZA " MOVIMENTO PER IL RINNOVAMENTO non farà mancare il suo apporto.

I buoni consigli di MESSER MARCIANO


A proposito di differenziata e di periferie…

Scritto da Massimo Marciano il 6 agosto 2010


"Diciamo basta al gioco d’azzardo della Minoranza di centrodestra!

È per questo che diciamo basta a questa sorta di gioco d’azzardo. Basta con il disinformare i cittadini. Infine, i 3 Consiglieri di Minoranza invece di preoccuparsi delle inesistenti lacerazioni all’interno del centro sinistra, farebbero bene a preoccuparsi di altre più vere e reali lacerazioni nazionali che li riguardano e che rischiano di compromettere l’azione degli Enti Locali e di portare il Paese al voto con tutte le disastrose conseguenze che si possono immaginare."


Sempre dal sito web www.Frascatiasinistra.it che invito caldamente a consultare : mette di buon umore !

Le considerazioni di TERTULLO. Chi risponde ?


280.000 euro inutili, al momento ! Come i 150.000 euro di Villa Sciarra !Chi è l'assessore preposto ? O Bonomo ha dimenticato un'altra firma ? TUTTO VA BENE MADAMA LA MARCHESA !







I varchi della ZTL non sono stai messi per limitare il traffico ma per favorire la grande distribuzione a ridosso del nostro paese. Non sono soldi sprecati hanno una funzione ben specifica. Chiedi se è vero che sotto il muro di via Pensa verrà allestito un supermercato di cui per favorire l'affluenza stanno realizzando un "metropolitana" verticale anche se deturpa il paesgggio. Chiedi se alla stazione con la realizzazzione del parcheggio multipiano non si nasconde un'altro supermercato con grande impatto ambientale. Chiedi se all'ex autosalone Montecarlo viene realizzato un centro commerciale. Bene appena sarà realizzato il piano distributivo di Frascati il centro verrà inesorabilmente chiuso al traffico con la morte dalla nostra cultura, le nostre tradizioni e la nostra socilalità. Pensa che sotto Natale c'era un poco più di movimento a Piazza del Mercato e qualcuno si arrangiava per parcheggiare, se avrai notato hanno montato ulteriori dissuasori fino all'imbocco del muro di via Pensa. Per me una "carognata"


Non ti domandi perchè hanno chiuso Piazza del Mercato? E via Matteotti? E non ti domandi che per andare da Piazza Roma a Piazzza del Mercato bisogna percorrere più di 1 km quando per via Palestreo ci si arriva in 100 m? E perchè non si fanno parcheggi? Oggi che assistiamo ad un vivace dibattito politico da ambo gli schieramenti, più per conquistare poltrone che negli interessi dei cittadini. Vale la pena domandarsi quale è la politica economica del centro destra? E la politica distributiva? E pa politica agricola? E la politica culturale? In sintesi chi "E" il centro destra?

martedì 25 gennaio 2011

GRANDE SUCCESSO DELL' ASSESSORE ALL'AMBIENTE A FRASCATI . ARRIVANO I CIUCCOLI'S SHERIFFS !


Non hanno ancora terminato il CORSO e sono già scatenati per le nostre vie !

Meglio tardi che mai !

«E’ con grande orgoglio che comunico l’avvio di questo importante progetto – sottolinea Ciuccoli – reso possibile dalla disponibilità del Comando di Polizia Locale che provvederà alla formazione di cinque unità impegnate in lezioni teorico-pratiche tenute dal Ten. Celso Faccini. Gli Ispettori ambientali, muniti di macchina fotografica e telefono cellulare, avranno la qualifica di Pubblico Ufficiale, e principalmente si occuperanno di far rispettare il Regolamento Comunale per la gestione dei rifiuti e le norme nazionali in materia ambientale, soprattutto relativamente all’abbandono dei rifiuti. Potranno chiedere le generalità delle persone colte in flagrante mentre compiono atti illeciti e trasmettere i verbali alla Polizia Locale che emetterà le relative sanzioni. I comportamenti che vogliamo contrastare - prosegue - sono i più disparati: dalla mancata osservazione delle norme che regolano la raccolta porta a porta (come conferimenti fuori dagli orari e dai giorni stabiliti o non differenziati) al conferimento dei rifiuti sfusi nei cassonetti; dall’abbandono di rifiuti ingombranti o di rifiuti speciali. Lo scopo principale dell’iniziativa non è quello di svolgere azioni puramente repressive - conclude l’Assessore - ma soprattutto di promuovere la prevenzione e l’informazione riguardo quelli che sono i corretti comportamenti, spesso non perfettamente conosciuti».

Già pingue l'odierno bottino !


OLMO SQUARE AROUND





MENTANA STREET




GRAPPA MOUNTAIN SQUARE





DIAZ STREET




Ora la domanda è :

alle ore 11,00 di oggi erano i commercianti ed i residenti che non avevano rispettato gli ordini o è la macchina amministrativa che non funziona ?

In quest'ultimo caso, la multa a chi la facciamo ? All'ASSESSORE ?