sabato 28 febbraio 2015

PIAZZA DEL POPOLO 28 2 2015 - ANCHE LA LEGA HA IL SUO PELE'


SPIGOLANDO PER LE VIE DI ROMA


Scendo a Roma per l'evento del giorno : la Marcia su Roma di Matteo Salvini

La città è tranquilla in centro, senza dubbio più popolata degli altri sabati. Visitatissima Piazza di Spagna e la BARCACCIA ingiuriata dai barbari olandesi. A Via dei Condotti incontro il Senatore Gian Marco Centinaio, ma l'intervista è rimandata di qualche ora; è in un momento di privacy ed è quindi giusto così. Poi, però, mi darà una " sòla " alla quale dovrà riparare domani con una intervista telefonica; poi capirete perchè è importante quella intervista.

Ma a Piazza di Spagna catturo il primo leghista.



Proseguo e ne catturo un altro !


Ma è a Piazza del Popolo che la storia si fa interessante !

Tony Iwobi responsabile federale immigrazione e sicurezza

Appena l'ho intravisto mi son detto : questo non me lo faccio scappare.
La raccomandazione che mi è stata fatta è la seguente : " " ce lo tratti bene, è la nostra  PERLA NERA "
E con Tony Iwobi, nigeriano da 39 anni in Italia, ho parlato dell' immigrazione. Con lui che è responsabile federale della Lega per l'immigrazione e la sicurezza.



Domani il resto del report ed il bacio di Salvini

SE NE SENTONO DI TUTTI I COLORI !


MA NON CHIEDETEMI DOVE


Vengo informato del fatto che in un Comune del Lazio, ma non chiedetemi quale perchè non parlo neppure sotto tortura, sia stato ridisegnato  il sistema giurisdizionale come segue :

POLIZIA LOCALE

CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE


Non chiedetemi di più per ora.

MAJORA PREMUNT !


Ma prossimamente sugli schermi de

'A TELEVISIONE

andranno in onda le comiche .

Al momento ho avuto premura nell'ordinare per i Dirigenti preposti
un lauto premio di rendimento :




LA CORTE DEI CONTI RISPONDE


VIA E-MAIL LA CORTE NON RICEVE !




Egregio Sig. Cristofarelli,
in relazione alla sottoriportata comunicazione da Lei inviataci, La informiamo che, alla Corte dei conti, i cittadini hanno facoltà di presentare esposti che abbiano ad oggetto un danno erariale che sia economicamente quantificabile e che sia cagionato alla Pubblica Amministrazione da soggetti ad essa legati da rapporti d’impiego o di ufficio, i quali, nell'esercizio delle loro funzioni, abbiano agito con dolo o colpa grave.
Alla Corte dei conti, pertanto, si sottopongono questioni e fatti relativi a sperperi o appropriazioni indebite di denaro pubblico, nonché distruzione, danneggiamento ed illecita sottrazione di valori e beni patrimoniali pubblici, i cui responsabili siano i soggetti sopra indicati.
Le denunce e gli esposti di tale natura si presentano alla Procura regionale della Corte dei conti territorialmente competente che, nel caso da Lei segnalato, è quella per il Lazio, i cui contatti e recapiti sono pubblicati sul sito internet del nostro istituto, al seguente link: http://www.corteconti.it/sezioni_regionali/attivita_procura/lazio/
Se ritiene, pertanto, che nelle circostanze da Lei descritte, si sia verificato uno specifico danno all’Erario, concreto e attuale, può inviare un esposto circostanziato direttamente alla Procura regionale della Corte dei conti da noi segnalataLe.
Le modalità di presentazione dell’esposto sono descritte nella seguente pagina web: http://www.corteconti.it/utilita/cosa_fare_per/esposto_procura_regionale/
Voglia sinceramente accogliere i nostri più cordiali saluti.


Corte dei conti – Ufficio per le relazioni con il pubblico
Via Antonio Baiamonti, 47
00195 ROMA


E ALLORA HO SCRITTO SU CARTA !


         

Frascati 27 febbraio 2015



         Al  Presidente della Sezione regionale di controllo per il Lazio
         Sig.ra Anna Maria CARBONE
        Via Monzambano, 10 00185 Roma 

         Al Procuratore regionale: Angelo Raffaele DE DOMINICIS
         Via A. Baiamonti, 25 00195 Roma 

     Alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Velletri

     Piazzale Giovanni Falcone snc 00049 VELLETRI (RM)


Sig. Prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro
 Via IV novembre, 119/A
 00187 ROMA

ESPOSTO

Il bilancio del Comune di Frascati è notoriamente conosciuto per l’abnorme esposizione di  RESIDUI ATTIVI  e  RESIDUI PASSIVI. I primi, pari a 19.779.868 euro nel bilancio 1999, sono man mano lievitati negli anni fino ai valori di 61.041.208 euro del 2008 e 62.132.000 euro del 2009. Nel 2012 s’è addirittura toccata l’assurda cifra di 62.453.248,38 euro. Tutto ciò in presenza di espunzioni abnormi da tali crediti ( 4.928.104,36 euro nel 2012, 1.809.874 euro nel 2009 e chissà quanti altri negli esercizi precedenti). Come le S.S.L.L. potranno ascoltare da alcune interviste in video, neppure i politici facenti parte delle maggioranze pro-tempore avevano accesso a tali numeri, come testimoniato dall’ Ing. Gianluigi Peduto oggi Presidente del Consiglio comunale.


Sempre ad oggi è ancora sconosciuta la modalità di formazione di tali aggregati e le voci di dettaglio che li hanno generati. Ma quello che è particolarmente odioso per un contribuente è il constatare che annualmente questi RESIDUI vengono accertati e riaccertati nel diritto ad esigere per il Comune ( almeno così scrivono i Revisori contabili ) e poi vedere che dopo 12 mesi consistenti valori vengano dichiarati inesigibili. Le S.S.L.L. avranno certamente i modi e la forza di esigere dall’Ente quei dati complessivi e di dettaglio pressoché impossibili ad essere reperiti per un cittadino attento alla res publica, ma anche per gli stessi Consiglieri comunali.

Altro increscioso capitolo, ma meno esoso dei precedenti, riguarda l’ impianto ZTL per il controllo del traffico nel centro di Frascati. Si perdono ormai nel tempo le tracce di questa operazione che, fra spese d’impianto e manutenzioni, ha abbondantemente superato il costo di 300.000 euro. Una somma enorme per 4 pali ed un sistema di videosorveglianza mai entrato in funzione.

Di quanto precede fornisco alcuni determinanti elementi probatori; parte in cartaceo, parte  in testimonianze filmate, parte in articoli sull’argomento. Confido e sono certo di un Vostro autorevole interessamento per l'accertamento delle eventuali responsabilità di questo disastro. Attività che non mancherò di seguire e rendere pubblica.








Signor Procuratore Le spiego :




Poiché è mia opinione che, non so se per dolo o per incapacità e colpa grave, dall’inerzia nei controlli e nell’azione sia derivato danno alla comunità, invito le S.S. L.L. ad appurare i fatti, dichiarandomi disponibile in ogni sede per eventuali ulteriori delucidazioni.
Con stima e deferenza

Angelo Cristofanelli



Allegati 9 

  




venerdì 27 febbraio 2015

Il 5 MARZO a FRASCATI APRE L'OFFICINA







"Officina per Frascati, il laboratorio del centro-destra frascatano, esordisce con il primo appuntamento programmato per il 5 marzo p.v. alle ore 18.00 presso la Sala delle Muse dell' Istituto Villa Sora a Frascati, dal titolo: "Il Nuovo Centro Destra fra rilancio, riforme e crisi internazionali: dal Territorio per la Meritocrazia ed il Rinnovamento". All' incontro sono stati invitati Gian Marco Centinaio, Presidente del Gruppo Lega Nord-Autonomie del Senato, Francesco Lollobrigida, Membro dell' Esecutivo nazionale di Fratelli d' Italia/AN, Giancarlo Righini, Consigliere Regionale del Lazio ed Igino Mancini, locale portavoce di FDI-AN.
Introdurrà i lavori Alessandro Adotti, Consigliere comunale di Progetto Frascati, mentre il dibattito sarà moderato dall' Architetto Felice Squitieri, Portavoce di Progetto Frascati.
Con questa prima importante iniziativa parte ufficialmente il percorso di Officina per Frascati che rappresenta un vero e proprio laboratorio di idee, confronto, programmi ed iniziative per ricostruire il tessuto del centro-destra, aperto e propositivo, a Frascati ma  guardando anche con attenzione agli sviluppi della politica nazionale.
Felice Squitieri, portavoce di Progetto Frascati, ha dichiarato: " Abbiamo lavorato e stiamo lavorando per lanciare, insieme ad altri Amici, questa iniziativa che speriamo possa produrre frutti nel campo del dialogo e della sintesi fra varie anime del centro-destra locale ed oltre, nello spirito di apertura, confronto ed attenzione ai problemi concreti che caratterizza già l'esperienza di Progetto Frascati;  per ora non si tratta di una nuova forza politica locale ma di un laboratorio da cui potrebbero sorgere nuove formule ma soprattutto dovranno da subito scaturire idee e proposte, anche di tipo amministrativo, per la Città. Subito dopo questo primo lancio, legato ad  una riflessione politica più generale, organizzeremo un confronto sul tema dell' urbanistica e del governo del territorio a Frascati che trova anche la sua base nella recente delibera sul  Piano integrato di Grotte Portella, da molti criticata. Quindi  affronteremo nell' Officina non solo politica e temi da "addetti ai lavori" ma molte cose concrete che interessano i Cittadini per renderli partecipi dell' azione dell' Amministrazione locale e proporre una piattaforma di idee e programmi nostri.  A breve, infine, lanceremo attraverso il Consigliere Alessandro Adotti una mozione di democrazia partecipata che sarà presentata nel corso del convegno e poi proposta per il voto in Consiglio comunale a Frascati."  

CHIACCHIERE E REALTA' DI #SPALLETTAEILPDTIFREGANO




 Però l'aveva detto che voleva costruire , ma disse anche  " BASTA AL CEMENTO ! "






Qualcuno, sono in affannosa ricerca dell'articolo, ha citato in giudizio Romano Prodi ed ha vinto la causa.

Il motivo del contendere consisteva nell'affermazione che l'ingresso dell' Italia nell'euro sarebbe avvenuto senza costo alcuno. Invece ci tassarono e solo una parte fu restituita.

La motivazione vittoriosa è stata il sostenere che le 
PROMESSE ELETTORALI
siano l'equivalente della partecipazione ad un'asta pubblica.
Nessuno si sognerebbe di avanzare un'offerta e poi, risultata vittoriosa,  omettere l'esecuzione di quanto promesso.

Ora c'è da capire, dopo aver letto la sentenza di condanna dell'ex Premier, se si sia giunti al punto in cui le parole e le promesse elettorali abbiano valore di promessa inderogabile o se, da bravo POPOLO BUE,
si debba continuare a subire le quaquaraquate.

Ma  a chi volesse sondare il mio stato d'animo dirò che ......

https://www.youtube.com/watch?v=yqDiQ6QYIMs

FINALMENTE IL POPOLO BUE SI SVEGLIA !

UNA E-MAIL SEGNA FORSE IL PUNTO DI ROTTURA A FRASCATI

" Per me è stata una soddisfazione "



To:  angelocristofanellicricchio@gmail.com


Carissimo sig. Cristofanelli,

seguendo il suo blog ho deciso di mettere in pratica le sue esortazioni. Da circa 3 settimane la FONTANELLA LEGGERA non erogava più acqua. Allora mi sono deciso di passare all'azione contro questi amministratori distanti dai problemi dei cittadini.
Ho appeso all' impianto questo cartello:





Lei non ci crederà, ma oggi l'erogazione è ripresa. E' proprio vero, occorre tenerli a catena corta questi amministratori. Debbo dirle che la mia soddisfazione è stata grande.

giovedì 26 febbraio 2015

FRASCATI - SETTORE PATRIMONIO E BILANCIO MERAVIGLIAO


PER CONOSCERE QUANTO INCASSA DALLE ALIENAZIONI PATRIMONIALI SI RIVOLGE ALLA S.T.S.

Fattura 90/2013 periodo Gennaio- Novembre
238.000.000  di lire

E' tutta da ridere la Comune di Frascati a trazione PD.
Si spendono centinaia di milioni di lire del contribuente per sapere quanto si è incassato dalle alienazioni dei terreni del demanio civico.

Ed indovinate chi è il beneficiario di tante laute elargizioni ?

BRAVI ..... AVETE INDOVINATO !

La ESSETIESSE !

E, a prima vista, sorge anche il sospetto di pagamenti doppi !

Fattura 89/2013 Periodo Aprile-Maggio
48.000.000 di lire



Se ne occuperà qualche consigliere comunale ?

E per augurare un BUON ANNO
il 14 gennaio 2014 .........


altri 21.000.000 di lire questa volta per
" spese diverse " !


Scusate, ma il Dirigente del II settore sa leggere i dati del

SIOPE ?

P.S. - Si ringrazia della cortese collaborazione. L'insider-trading a fin di bene qui trova sempre accoglienza quando è dettagliato e documentato.



GROTTAFERRATA - 2 E 4 MARZO C'E' CONSIGLIO COMUNALE






Seduta straordinaria di prima convocazione di Lunedì 2 Marzo

A seguito della conferenza dei capigruppo del 24 febbraio scorso, il Consiglio Comunale è convocato per il giorno Lunedì 2 Marzo 2015 alle ore 15.00 per la discussione del seguente o.d.g.:
1)    Approvazione dell’aggiornamento del Piano di Protezione Civile
2)    Recesso dalla XI Comunità Montana del Lazio Castelli Romani e Prenestini
3)    Commissione Edilizia Comunale: Non istituzione per il mandato 2014/2019 – Istituzione della Commissione Locale per il paesaggio – Conferimento di funzioni integrate in materia di PUA, Vincolo idrogeologico e Tutela villini storici – Approvazione Regolamento Comunale


Seduta straordinaria di prima convocazione di Mercoledì 4 Marzo

A seguito della conferenza dei capigruppo del 24 febbraio scorso, il Consiglio Comunale è convocato per il giorno Mercoledì 4 Marzo 2015 alle ore 09.30 per la discussione del seguente o.d.g.:
1)    Risposte ad interrogazioni ed interpellanze
2)    Mozione prot. n° 2303 del 23/01/2015 presentata dal Consigliere Scardecchia
3)    Mozione prot. n° 5917 del 24/02/2015 presentata dai Consiglieri Consoli e Maoli
4)    Mozione prot. n° 2963 del 29/01/2015 presentata dai Consiglieri Consoli e Maoli
5)    Mozione prot. n° 2962 del 29/02/2015 presentata dai Consiglieri Consoli e Maoli
6)    Mozione prot. n° 2960 del 29/01/2015 presentata dai Consiglieri Consoli e Maoli
7)    Mozione prot. n° 4485 del 12/02/2015 presentata dal Consigliere Scardecchia
8)    Mozione prot. n° 4486 del 12/02/2015 presentata dal Consigliere Scardecchia
9)    Mozione prot. n° 5799 del 23/02/2015 presentata dal Consigliere Tocci
10) Mozione prot. n° 3219 del 02/02/2015 presentata dal Consigliere Rotondi
11)Mozione prot. n° 3221 del 02/02/2015 presentata dal Consigliere Rotondi

Le sedute di Consiglio Comunale saranno riprese audiovisivamente. Il contenuto multimediale sarà pubblicato entro 7 giorni dallo svolgimento delle adunanze nella sezione dedicata nel sito web istituzionale del Comune di Grottaferrata.


Grazie dell’attenzione

Cordiali saluti




Stemma Comune Grottaferrata

Ufficio Stampa Comune Grottaferrata
Staff Sindaco dott. Giampiero Fontana

RESPONSABILE
Federico Ghera - Ordine Giornalisti Pubblicisti

CIVITAS TUSCULANA alla ricerca di un logo


Riapertura termini per Bando di gara



A seguito della delibera del Consiglio Direttivo dell’Associazione Culturale “ Civitas Tusculana “ con sede a  Frascati       ,in via Tuscolana vecchia 109 , avente lo scopo statutario di valorizzare tutte le espressioni  di arte, cultura, economia e sviluppo  del territorio tuscolano e limitrofo viene indetto un:
                                                                                 
CONCORSO DI IDEE

 per la realizzazione del marchio/logotipo dell’associazione.
Detto logo verrà utilizzato per rappresentare in modo grafico adeguato  gli intenti dell’associazione ed il legame ai luoghi, che ne caratterizzano l’area individuata,  siano essi di interesse economico, storico, artistico, geografico,  architettonico, produttivo.
Al bando di gara possono partecipare tutti coloro che mostrassero interesse all’iniziativa ed in particolare giovani studenti degli Istituti professionali e d’Arte, professionisti e dilettanti creativi, grafici e studi in forma singola e associata, secondo le procedure, i tempi le modalità previste nel regolamento che  è possibile ricavare dal Sito dell’Associazione www.civitastusculana.it
Per qualsiasi informazione, l’indirizzo email di riferimento è civitastusculana@gmail.com
Il vincitore verrà premiato con un importo di Euro 400,00.

La data di scadenza per la presentazione degli elaborati è stata fissata al 10 giugno 2015, ore 12.00.



Il Presidente
Dott.ssa Francesca Cupellini

mercoledì 25 febbraio 2015

GROTTE PORTELLA : una testimonianza pesante


A FUTURA MEMORIA


GROTTE PORTELLA nasce come argine all'incombere di Roma.
Negli anni 60, quando mucche e cavalli pascolavano appena fuori delle mura del Mandrione, ben visibili ad un ragazzo di 12 anni affacciato ai finestrini della Littorina, i palazzinari erano presi dall'edificazione all'interno delle mura romane.


Erano quelli gli anni dei Sindaci democristiani e del 
SACCO DI ROMA NOVELLO

Gli anni immortalati dalle pellicole cinematografiche che videro Alberto Sordi e Vittorio Gassman
rampanti imprenditori all'assalto del boom economico.

Fra Roma e Frascati solo qualche casa sperduta nella campagna, poi fra gli anni 50/60 il Villaggio Belga.

Una cinta di terreni di centinaia e centinaia di ettari, nei secoli frutto di donazioni dei nostri avi, si pensava proteggesse l'allora

  PERLA DEI CASTELLI ROMANI

dall'abbraccio mortale.

E' con l'avvento del Sindaco Rutelli a Roma che iniziano gli sguardi bramosi sui nostri territori. Sguardi che qualcuno è
subito pronto a ricambiare. Dunque Grotte Portella da sfogo per l'insediamento di attività artigianali, ormai non più contenibili nel centro cittadino, diventa merce di scambio per carriere politiche personali ........ " a voler essere buoni " !

Ma questa è storia recente, che trova poi esito finale nel Consiglio comunale del 24 febbraio 2015, sotto il titolo di

#conSPALLETTAeilPDstatesereni

 e preferisco farla raccontare da chi l'ha vissuta in prima persona.


http://www.youreporter.it/video_Su_GROTTE_PORTELLA_una_testimonianza_a_futura_memoria


Sarebbe bello, a questo punto, sapere cosa fu risposto a così tracotante, DUCEnnale e ricattatoria lettera !

http://www.youreporter.it/video_GROTTE_PORTELLA_-_La_testimonianza_continua

martedì 24 febbraio 2015

FRASCATI - GROTTE PORTELLA E' SALVA !


LA MAGGIORANZA DI #SPALLETTA VOTA LA CEMENTIFICAZIONE


1)      Proposta di programma integrato ai sensi della L.R. 22/97, in località Grotte Portella in variane al P.R.G. ed alla deliberazione del Consiglio Comunale n. 43/2006. Proprietà: Italsergi Srl e C.I.R.I. Srl – Atto di indirizzo;

Con il voto determinante e compatto degli  ascari novelli, che al comando del MESSERE hanno alzato la mano come si conviene, oggi possiamo finalmente dire che

GROTTE PORTELLA E' SALVA ! 

La colata di cemento, e le conseguenti opere di asfaltazione, oggi approvate impediranno in futuro nuove costruzioni.

Esultano i GATTOPARDI che si prestarono al progetto di
cui la VELA DI CALATRAVA è la giusta bandiera.




FRASCATI - Grotte Portella: LE MANI SULLA CITTA' a futura memoria 032.avi 


Con l' odierna votazione giunge inoltre a compimento il progetto di proclamazione di

#SPALLETTAGATTOPARDONOVELLO

e

#MESSERPEDUTOCAMERIEREALSOGLIO



IL BARZELLETTIERE a FRASCATI


UNA CLASSE AMMINISTRATIVA DA MANDARE A CASA



Chi volesse rendersi conto del disastro finanziario del Comune di Frascati, accantonando per un attimo le responsabilità dei politici irresponsabilmente propostisi ed improvvidamente catapultati dagli elettori sui banchi di Palazzo Marconi, può trovare alcune responsabilità nel BARZELLETTIERE pubblicato sul sito web comunale.

La legge elettorale non pone alcun limite alla eleggibilità. Salvo l'assenza di contenziosi verso il Comune o privazioni dei diritti elettorali attivi e passivi per gravi crimini, nulla richiede in termini di preparazione e attitudine alla amministrazione di una città.

E' per questo che qualche furbastro male intenzionato, anzichè contornarsi di persone più brave di lui, ha preferito e preferisce a ancora ricorrere agli

UTILI IDIOTI 

C'è tuttavia una macchina amministrativa, che si dovrebbe ritenere sufficientemente competente, per tradurre i desiderata ed i deliberata politici in operatività nel rispetto della legalità.

Questa macchina gira intorno a due figure :

il SEGRETARIO GENERALE ed il DIRETTORE GENERALE


Essi, per le loro competenze, operano in base ad una serie di REGOLAMENTI e STATUTI
che si dovrebbe reputare conosciuti dai politici, cui rimane un controllo se non altro sul fatto che i loro intendimenti e le loro determinazioni vengano rispettate.

Chi volesse dedicare qualche minuto del suo preziosissimo tempo da contribuente potrà verificare la distonia fra la teoria e la realtà.


E potrà prendere atto che per il raggiungimento degli eccellenti risultati del

quinDUCEnnio POSA - DI TOMMASO

,che l'attuale Amministrazione Spalletta sembra voler pedissequamente ricalcare, sia stato addirittura necessario ricorrere ad un 

CONTROLLO STRATEGICO


Ora capirete dove sono le responsabilità
della SCHETTINO WAY a Frascati